pellet
 
 
 

Pellets, il combustibile del futuro

Il pellet è un combustibile ricavato da materiali di scarto della lavorazione del legname, o da legno vergine; la materia prima viene triturata, essiccata, macinata e pressata per ottenere piccoli cilindri di diametro variabile da 6 a 8 mm e lunghezza di 10-30 mm.

Le caratteristiche principali del Pellet sono:

  • Alto contenuto energetico
  • Valore riscaldante ottimale
  • Combustione non inquinante all'ambiente
  • Può essere maneggiato in modo semplice e pulito, mediante pratici sacchetti
  • Per la produzione dei pellet non viene tagliato alcun albero: sono utilizzati soltanto i resti dalla lavorazione del legno.


Esistono varie tipologie di pellet che si differenziano per il tipo di materia prima con la quale viene prodotto. I legnami più utilizzati a questo scopo sono l'abete, il faggio e il rovere.

Il pellet di abete può essere usato in ogni stufa, è più facile da bruciare ma si consuma più rapidamente.

Il pellet di rovere ha un colore più scuro, brucia con maggior difficoltà, ma ha una maggiore durata.

Il pellet di faggio rappresenta una via di mezzo.



Vi sono poi pellet realizzati con altri materiali, come grano o gusci: hanno generalmente colore più scuro e una resa minore.

Nonostante sia già evidente la differenza di prezzo tra combustibili fossili tradizionali e i combustibili di origine vegetale, un confronto più significativo è quello in cui si riportano le calorie prodotte per unità di peso e la quantità equivalente di biomassa necessaria. Quindi per eguagliare il potere calorico dei combustibili fossili servono:

  • 2 Kg di pellet = 1 litro di gasolio
  • 1,48 Kg di pellet = 1 litro di GPL
  • 1,98 Kg di pellet = 1 metro cubo di metano.

Per informazione sul pellet contattare il Sig. Davide Zancanella.



Scarica la brochure PDF!   




 
 
Spigolon Imballaggi S.r.l.
Via dell'Artigiano, 26 - 35040 Ponso (PD)
Tel. 0429.670210 - Fax 0429.656254
P.IVA 04445460282
info@spigolonimballaggi.com