imballaggi
 
 
 
Prodotti su misura per ottenere l'imballo ideale: massima protezione, facilità di stoccaggio e spedizione, consulenza e rapidità

Spigolon Imballaggi produce imballi in legno, compensato e cartone, nel pieno rispetto delle normative vigenti e adatti a qualsiasi tipo di trasporto, via mare, via terra e aereo. Gli imballaggi in legno offrono molti vantaggi, tra i quali:

  • alta resistenza agli agenti esterni
  • alta resistenza agli agenti della movimentazione
  • facile adattabilità alle esigenze dell’imballaggio, del trasporto e della logistica
  • sicurezza
  • economicità

Senza dimenticare che gli imballaggi in legno sono RIUTILIZZABILI e RICICLABILI La scelta del tipo di imballaggio e la prescrizione di particolari protezioni dipendono:

  • dalle caratteristiche del materiale da imballare
  • dalle esigenze di movimentazione
  • dal tipo di trasporto prescelto

Tutti i nostri prodotti possono essere certificati FITOK ed essere spediti in ogni parte del mondo.



Spigolon Imballaggi è in grado di offrire la soluzione ideale per il tuo imballo.

Ecco alcuni esempi di applicazioni:


    Imballaggio Impianti Industriali:
  • Impianti di processo e attrezzature per il settore Oil e Gas
  • Componenti Meccaniche per l’ Industria Alimentare & Farmaceutica, Energetica & Ambientale e della Marine & Diesel
  • Riduttori, Inverter, Motoriduttori e Motori Elettrici
  • Macchine Utensili Pantografiche, centri di lavoro, fresatrici a controllo numerico, macchine ad alta velocità
  • Pompe ad alta pressione
  • Impiantistica Industriale e Navale
  • Argani e Trasmissioni
  • Impianti di misurazione e trattamento del gas naturale
  • Macchine di ultima generazione per la lavorazione di lamiere e profilati in acciaio zincato a caldo, inox ed in lega di alluminio
  • Sistemi a secco e isolanti termici e acustici per l’edilizia
  • Articoli speciali per l’edilizia tradizionale ed industrializzata: Ganci metallici, Ganci Distanziatori, Casseri in cartone a perdere, Sacchi per macerie e Sistemi di Fissaggio
  • Lamiere, nastri, barre, tubi, raccordi, filo in Titanio, Leghe di Nickel, Duplex, Superduplex, 904L, 254 SMO , Acciai austenitici e Superaustenitici
  • Impianti e Magazzini Automatici
  • Asservimento linee di produzione bobine e decapaggio
  • Impianti di aspirazione e trattamento dell’aria
  • Impianti Depurazione Acque
  • Sollevatori per auto officine
    Imballaggio Prodotti Speciali:
  • Auto di Lusso
  • Prodotti in Vetro
  • Ascensori, Servoscala, Montascale
  • Accessori per lattoneria
  • Prodotti per la coibentazione termica dei bollitori
  • Componenti per aperture e chiusure manuali ed automatiche dei serramenti
  • Misuratori di portata elettromagnetici

Dubbi? "Il mio prodotto come deve essere imballato?"
Leggi uno stralcio della norma UNI 10920 e scopri le disposizioni italiane per la progettazione del miglior sistema imballo! Saremo lieti di aiutarvi a scegliere la soluzione ottimale, mettendo a disposizione la nostra conoscenza e competenza.

UNI 10920 (APPENDICE informativa)

A-PRINCIPALI PRODOTTI INDUSTRIALI E RELATIVE TIPOLOGIE DI IMBALLAGGI

La presente appendice indica, a puro scopo indicativo, le diverse tipologie di imballaggi impiegate per i piú comuni prodotti industriali
A.1) Macchinari, apparecchiature, materiale pregiato, componenti di piccole dimensioni
Macchinari, apparecchiature, materiale pregiato, componenti di piccole dimensioni, possono essere imballati in casse o, a scelta del committente, in gabbie di legno.
A.2) Carpenteria strutturale
Componenti sottili e di grande superficie (per esempio lamiere sciolte, piastre, intelaiature in profi lato leggero, grigliati e piani di calpestio), possono essere imballati sia in gabbie di legno che impaccati; scegliendoli in modo da avere colli di materiale uniforme e compatibile. Se vengono impaccati, essi dovrebbero essere tenuti insieme con intelaiature saldate in profilato studiate caso per caso. Il collo dovrebbe essere costruito e dimensionato in modo che, movimentato coi mezzi e nei modi tradizionali, non consenta alcuna deformazione permanente ai componenti. Componenti di piccole dimensioni (per esempio fazzoletti, squadrette, piastrine di spessoramento), dovrebbero essere imballati in contenitori comunque costruiti, ma tali da impedire lo smarrimento dei componenti di piccole dimensioni. Componenti strutturali prefabbricati di grandi dimensioni e peso, vanno considerati come collo a sé stante e non è richiesto alcun tipo di protezione. è da considerare caso per caso l'eventualitá di proteggere localmente le parti sporgenti contro gli urti. Assiemi prefabbricati in lamiera di piccolo spessore, di grande ingombro e di forma complessa, sono facilmente esposti a danneggiamenti per urti e sollecitazioni accidentali di eccessiva entità questi dovrebbero essere imballati in gabbie. Ove possibile, al fine di ottimizzare al massimo il rapporto peso-volume, lo spazio vuoto dentro o attorno a questi componenti può essere utilizzato per la sistemazione di altri componenti anche di tipo diverso. In ogni caso dovrebbe essere sempre salvaguardata l'integrità dei componenti più deboli.
A.3) Corpi cilindrici chiusi (colonne, scambiatori, recipienti a pressione, serbatoi atmosferici, ecc.)
Questi apparecchi sono autoportanti. La preparazione per il trasporto può essere limitata alla fornitura di un basamento, che li mantenga in posizione fissa e sollevati dal suolo, nel proteggerne gli accessi contro l'introduzione accidentale di acqua e corpi estranei e nel predisporre accorgimenti idonei a salvaguardare le parti più delicate contro gli urti. I punti di imbracatura ed il baricentro dovrebbero essere marcati con vernice.
A.4) Motori elettrici e generatori
Queste macchine dovrebbero essere imballate in casse o, a scelta del committente, in gabbie di legno. Dovrebbero essere ancorate sul fondo tramite bulloni, utilizzando i fori o le strutture del basamento della stessa macchina. Le spazzole dovrebbero essere isolate dal collettore mediante carta oliata e l'albero bloccato contro gli scorrimenti assiali.
A.5) Quadri elettrici
Queste apparecchiature dovrebbero essere imballate in casse. Queste apparecchiature dovrebbero essere sempre protette con sacco barriera e l'eventuale inserimento di indicatori di umidità relativa deve essere valutato caso per caso.
A.6) Trasformatori
I trasformatori in esecuzione monoblocco, ossia con circuito di raffreddamento incorporato, possono essere imballati in gabbie di legno. Dovrebbero essere ancorate sul fondo tramite bulloni, utilizzando i fori o le strutture del basamento della stessa macchina. La loro conformazione solitamente consente, per la protezione, di utilizzare un semplice cappuccio in polietilene. I trasformatori con circuito di raffreddamento di dimensioni e conformazione strutturale che non consentono l'utilizzo di un unico contenitore, possono essere imballati come segue:
  • Tutte le parti smontabili quali parti esterne del circuito di raffreddamento, isolatori, strumentazione non incorporata, compensatori, ecc., dovrebbero essere smontati ed imballati in casse o in gabbie di legno.
  • Gli accessori smontati dovrebbero essere imballati in casse, e la strumentazione ed i componenti elettrici dovrebbero essere protetti in sacco barriera.
  • Il corpo può essere imballato in gabbie di legno; comunque tutte le parti che presentano aperture, dovrebbero essere protette con idonee schermature.

A.7) Tubi diritti, lamiere striate, grigliati, fusti
I tubi possono essere imballati in fasci di forma regolare sia legati che supportati da selle ed tenuti assieme con gioghi e tiranti. Ogni fascio dovrebbe essere costituito da elementi di dimensioni simili. Si dovrebbe avere cura di disporre gli elementi in modo da evitare sporgenze ed allentamenti di fasci durante il trasporto. Le lamiere striate possono essere raccolte in pacchi su pallet di legno e rigidamente fissate agli stessi mediante apposite reggiature; la stessa cosa vale per i grigliati, per i quali comunque si consiglia l'imballo in gabbie di legno. I fusti metallici di grosse dimensioni che non contengono prodotti sottoposti a particolari regolamentazioni, possono essere imballati in casse, gabbie o imballati in una struttura di legno composta da pallet e relativo coperchio, che consenta la formazione di un collo sicuro ed omogeneo.

A.8) Elettrodi
L'imballaggio degli elettrodi dovrebbe essere effettuato in casse, con custodia in accoppiato barriera, in modo da rendere il contenitore assolutamente impermeabile, oppure con protezione di lamiera zincata stagna all'interno dell'imballaggio.

A.9) Bulloneria
La bulloneria dovrebbe essere predisposta in sacchi di tela juta od altro materiale similare, previa protezione con adatto inibitore di ruggine ed imballata in casse.

A.10) Guarnizioni
Le guarnizioni metalliche o gli anelli elastici dovrebbero essere inseriti in sacchetti sigillati, messi in cartoni impermeabilizzati e successivamente imballati in cassa.

A.11) Flange, valvole e simili
Questi materiali dovrebbero essere imballati in cassa previa protezione della superficie e delle aperture. Tali prodotti dovrebbero essere imballati in cassa. I materiali altamente igroscopici dovrebbero essere imballati in casse garantite contro le infiltrazioni di acqua piovana e protetti con sacchi in accoppiato barriera.
 
 
Spigolon Imballaggi S.r.l.
Via dell'Artigiano, 26 - 35040 Ponso (PD)
Tel. 0429.670210 - Fax 0429.656254
P.IVA 04445460282
info@spigolonimballaggi.com